GIANNI PETTENA Architetture naturali

Gianni Pettena - Paper - The death of the audience, Secession, Vienna, 2009. ph. Verlag Niggli

Durata della mostra:
22.07. – 24.09.2017
Inaugurazione: Venerdì, 21 luglio 2017
Curatrice: Christiane Rekade

Gianni Pettena è tra i fondatori, nonché uno dei membri più rappresentativi del movimento architettura radicale. La sua pratica artistica si colloca tra l’arte concettuale e la Land Art. Pettena - che nel corso degli anni ha svolto attività di architetto, artista e critico d’arte -  sviluppa le proprie opere (installazioni, fotografie, disegni e progetti) osservando la Natura e il paesaggio, secondo una prassi attraverso la quale egli scandaglia e spesso dissolve, i confini tra Arte e Architettura.

Nell’ambito della mostra, Merano Arte presenterà una selezione di fotografie, disegni e installazioni incentrati sul rapporto con la Natura e il legame con i paesaggi sudtirolese e statunitense, insieme ad un’Installazione site-specific.

Il suo lavoro, fin dagli inizi della carriera, ha dialogato con le espressioni più innovative dell’arte contemporanea, mentre l’attività di critico e storico dell’architettura, lo ha condotto ad organizzare esposizioni sulle posizioni più interessanti e di maggior rilievo dell’architettura contemporanea.